Efficacia di un vaccino tetravalente contro la Dengue in bambini ed adolescenti

La Dengue è stata annoverata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità tra le 10 minacce alla salute nel 2019.

Circa la metà della popolazione mondiale vive in aree dove la dengue è endemica, dove si verificano circa 390 milioni di casi all’anno. La dengue può presentarsi in forma asintomatica o determinare una patologia severa con mortalità fino al 20% se non trattata. Esistono 4 sierotipi del virus (DENV1-2-3-4) che spesso circolano contemporaneamente nelle aree di endemia.

Gli autori riportano i risultati preliminari dello studio di fase 3, randomizzato, placebo-controllato, che sta valutando efficacia, sicurezza ed immunogenicità di due dosi di un nuovo vaccino tetravalente contro la dengue, TAK-003 (Takeda), basato sul virus DENV2 vivo attenuato.

20099 soggetti, tra 4 e 16 anni di età, sani ma residenti in aree con Dengue endemica, sono stati randomizzati 2:1 a ricevere 2 dosi del vaccino o del placebo, a distanza di 3 mesi, tra Settembre 2016 e Marzo 2017.

Gli autori hanno riportato un’efficacia complessiva del vaccino nei confronti di Dengue confermata di circa l’80%. Il trend di efficacia variava con il sierotopo considerato. Maggiore efficacia è stata riscontrata nei soggetti risultati sieropositivi al tempo 0.

Questi dati risultano incoraggianti, anche se è necessario attendere i risultati definitivi dello studio per valutare il profilo completo di efficacia e sicurezza del vaccino candidato. (TIDES ClinicalTrials.gov number, NCT02747927.)