Aggiornamento ESPID sui pattern di resistenza della malaria e sulle opzioni terapeutiche

La Malaria continua ad essere una delle principali cause di morte in età pediatrica con circa 303.000 morti nei bambini al di sotto di cinque anni di età nel 2015. Dagli anni 2000 è stata tuttavia osservata una riduzione di circa il 60% del numero dei morti, uno dei maggiori successi dei Millenium Development Goals della WHO.

La recente comparsa e diffusione di Plasmodium falciparum resistenti alle terapie combinate a base di Artemisina (ACT) e le zanzare resistenti ai piretroidi, l'insetticida più comunemente usato, hanno reso però più difficile il raggiungimento dell’obiettivo di eliminare la Malaria. La revisione pubblicata dall’ESPID fornisce un aggiornamento sui pattern di resistenza e sulle opzioni terapeutiche disponibili. Fortunatamente P. falciparum mantiene una buona sensibilità per l’artemisina e gli altri farmaci presenti negli ACT.

Il full text dell’articolo è disponibile su: https://journals.lww.com/pidj/Documents/April%2018%20EPSID%20Malaria_Update_on_Antimalarial.pdf