Malattia di Lyme (Esposito)

Lo scopo di questa ricerca era di valutare come gli specialisti in infettivologia pediatrica affrontano il problema della malattia di Lyme nelle diverse aree geografiche. La SITIP (Società Italiana di Infettivologia Pediatrica) ha organizzato una raccolta di dati inviati su schede appositamente predisposte dagli specialisti che hanno accettato di partecipare nelle quali erano riportati i dati demografici e clinici di tutti i soggetti ai quali era stata diagnosticata la malattia di Lyme dal 1 gennaio 2005 al 31 dicembre 2011.

Erythema migrans è stato diagnosticato in 130 casi (81.3%), artrite in 24 (15.0%) e neuroborreliosi in 6 (3.8%). L’analisi della corrispondenza tra quanto previsto dalle linee guida internazionali e quanto derivabile dal comportamento dei pediatri ha dimostrato una notevole differenza per quanto riguarda i criteri diagnostici utilizzati specie per i pazienti con Erythema migrans che vivevano in aree non endemiche (P < 0.05). In questi casi, i bambini sono stati trattati con antibiotici assai meno frequentemente di quelli che vivevano in aree endemiche (P<0.05). Inoltre, un numero significativamente inferiore di soggetti con Eryhtema migrans o artrite hanno ricevuto amoxicillina rispetto a quelli residenti in aree endemiche (P<0.05).

Diversa da quanto prevista dalle linee guida è stata anche la durata prevista della terapia antibiotica per Erythema migrans o artrite ancora una volta con maggior frequenza nei casi seguiti nelle aree non endemiche (P<0.05). I dati epidemiologici hanno chiaramente messo in evidenza che la malattia di Lyme è presente in Italia anche in aree geografiche non considerate endemiche. Inoltre, l’approccio alla malattia da parte degli specialisti di infettivologia pediatrica è in genere lontano dall’ottimale, specie nelle aree dove la malattia non è considerata endemica. Tutto ciò indica la necessità di una maggiore attenzione al problema e di adeguati correttivi educazionali per tutti i pediatri.

Link: Esposito S, Baggi E, Villani A, Norbedo S, Pellegrini G, Bozzola E, Palumbo E, Bosis S, Nigro G,arazzino S, Principi N; SITIP Lyme Disease Registry. Management of paediatric Lyme disease in non-endemic and endemic areas: data from the Registry of the Italian Society for Pediatric Infectious Diseases. Eur J Clin Microbiol Infect Dis. 2013;32:523-9.