Skip to main content

Eziologia globale della meningite batterica: revisione sistematica e meta-analisi.

News

Novembre 06, 2018

La meningite batterica è una causa importante di mortalità e morbilità a livello globale, la cui eziologia varia in base alla fascia di età e all'area geografica.

È stata recentemete pubblicata sulla rivista PlosOne una revisione sistematica della letteratura con lo scopo di valutare l'eziologia globale della meningite batterica nelle diverse fasce d’età. Dei 3227 studi inclusi, 56 sono risultati idonei per l'analisi finale. In tutte le fasce d'età, S. pneumoniae e N. meningitidis sono risultati i patogeni più comuni a livello globale, rappresentano rispettivamente 25,1 ± 41,2% e 9,1 ± 36,2% dei casi di meningite batterica. L'infezione da S. pneumoniae è stata la causa più comune di meningite batterica in età pediatrica, con percentuali variabili dal 22,5% (Europa) al 41,1% (Africa). E. coli e S. pneumoniae sono risultati i patogeni più comuni causa di meningite batterica neonatale in Africa (17,7% e 20,4%, rispettivamente). N. meningitidis è risultato il batterio più comune in bambini di età compresa tra 1 e 5 anni in Europa (47,0%).

Il full-text dell’aticolo è disponibile su: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29889859 

Altre News

Terapia antibiotica della polmonite in setting a rischio: prolungare la terapia non fornisce nessun vantaggio a breve-medio termine.

Sondaggio internazionale su: “Sindrome di Down e COVID-19”

L’espressione dell’interferone potrebbe essere alla base della diversa evoluzione del Covid-19 nei bambini.

Sicurezza ed effetti collaterali della Rifampicina nei bambini con infezione tubercolare latente

Infezioni osteoarticolari: un altro, importante passo, verso una terapia meno invasiva?