PIMS-TS: come stanno questi bambini a distanza?

News Covid

Giugno 18, 2021

A distanza di ormai 18 mesi dall’inizio dell’attuale pandemia da SARS-CoV-2, diversi aspetti in ambito pediatrico sono stati chiariti:

il bambino ha le stesse probabilità di infettarsi dell’adulto; l’infezione in età pediatrica decorre in forma asintomatica o lieve; seppur molto raramente, a distanza di 2-6 dall’evento infettivo, il bambino può incorrere in una complicanza infiammatoria multi-sistemica identificata come PIMS-TS o MIS-C, che può richiedere anche cure intensive.

La presentazione, il decorso clinico e la gestione diagnostico/terapeutica hanno diverse somiglianze con altre sindromi infiammatorie sistemiche tra cui la sindrome di Kawasaki e la sindrome da attivazione macrofagica. Con il trattamento adeguato, come le già note sindromi, il paziente va incontro a completa guarigione. Quello che ancora non è noto è l’outcome a distanza di questi pazienti. I Colleghi inglesi del GOSH hanno pubblicato su Lancet Child Adolesc Health i dati del follow up a 6 mesi, dei primi 46 pazienti (<18 ani) con diagnosi di PIMS-TS. Quello che emerge è che nonostante la severità di presentazione clinica, a 6 mesi l’infezione risulterebbe spenta in 45/46 pazienti e le sequele cliniche ridotte al minimo, ad eccezione di scarsa performance all’esercizio fisico documentata sia al “manual muscle test-8 score” durante il ricovero che al al “6 minute walking test” che a 6 mesi dall’evento risulterebbe al minimo percentile per sesso ed età nel 45% dei pazienti. Questi pazienti potrebbero beneficiare di un follow-up neuromuscolare riabilitativo, alla quale dovrebbe aggiungersi da parte del Pediatra Curante anche una attenzione verso la sfera emotiva e relazionale del ragazzo; da quanto emerge nel lavoro inglese infatti, fino al 45% di essi riferirebbe alterazioni nella sfera emotivo-psicologica.

Se possiamo stare veramente tranquilli? Ce lo dirà forse il follow-up a 12 mesi!

grafico news

Penner J, Abdel-Mannan O, Grant K, Maillard S, Kucera F, Hassell J, Eyre M, Berger Z, Hacohen Y, Moshal K; GOSH PIMS-TS MDT Group. 6-month multidisciplinary follow-up and outcomes of patients with paediatric inflammatory multisystem syndrome (PIMS-TS) at a UK tertiary paediatric hospital: a retrospective cohort study. Lancet Child Adolesc Health. 2021 May 24:S2352-4642(21)00138-3. doi: 10.1016/S2352-4642(21)00138-3. Epub ahead of print. PMID: 34043958.

Altre News

Tiflite ed enterocolite neutropenica in bambini oncologici: dalla diagnosi alla terapia

Trial randomizzato sull’utilizzo di 5 giorni di terapia antibiotica rispetto alla terapia standard per la polmonite acquisita in comunità in età pediatrica

Quanto durano i sintomi del COVID-19?

La riscoperta dei glicopeptidi – update delle linee guida britanniche sul trattamento delle infezioni da MRSA

Leaving Earth’s First Trailer Just Revealed New Details of the Enigma Universe

Piazza Pio XI, 62, 00165 Roma, Italia
Tel: 06.45491195
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P. IVA: 08313330964
C.F.: 96364730588


Copyright © 2021 SITIP. All Rights Reserved.